LAT MACHINE…..AVANTI O DIETRO ?

LAT MACHINE…..AVANTI O DIETRO ?

LAT MACHINE…..AVANTI O DIETRO ?

 

ERO STUFO….

Ebbene si, dopo l’ennesimo messaggio in posta privata, dopo l’ennesima domanda in sala pesi, dopo l’ennesimo messaggio su whatsapp, ho deciso di dedicare un articolo a questa domanda: “LAT MACHINE, AVANTI O DIETRO ? ”

E cioè: dove porto la sbarra ? davanti sul petto, oppure dietro al collo ?

 

Risultati immagini per lat machine  VS     Risultati immagini per lat machine

 

 

LAT MACHINE, A COSA SERVE ?

Si tratta di un attrezzo che consente la trazione dei muscoli, attraverso una sbarra da sollevare. La sbarra in questione è collegata ad una macchina che aiuta nel movimento.

Può essere un’ottimo esercizio per i dorsali, e costituire una parte integrante del loro allenamento, oppure può essere utilizzata come propedeutica per arrivare alle trazioni.

I muscoli che va ad attivare sono: il muscolo gran dorsale, i romboidi, gran rotondo e trapezio e gran pettorale.
La presa inversa (supina) porrà maggior attenzione sul bicipite, mentre la presa prona richiamerà in modo particolare il brachioradiale.

lat-machine-avanti-muscoli-coinvolti

 

 

 

MEGLIO DAVANTI o DIETRO ?

Allora per rispondere a questa domanda iniziamo col dire una cosa: i muscoli coinvolti sono gli STESSI !!!

Uno studio di Sperandei del 2009 ha analizzato l’attivazione muscolare di gran dorsale, gran pettorale e deltoide posteriore nell’esecuzione della Lat “avanti” e “dietro”.

Questo studio non ha riportato significative differenze nell ’attivazione del gran dorsale tra le due varianti.

Ma….avete mai visto un primate o anche un essere umano arrampicarsi da qualche parte, all’ indietro? Io no ….
Se l’attivazione è la stessa, l’impatto sulle articolazioni è molto differente: la lat machine dietro la testa comporta un’adduzione dell’omero sul piano frontale; inoltre la posizione finale con la sbarra dietro la testa necessita di un’extrarotazione completa di spalla. Questo si traduce in un aumentato rischio di infortunio, lavddove non si abbia un’eccellente mobilità articolare.

 

QUINDI ?

Quindi ?

Per quanto mi riguarda, a meno che non ci siano motivi particolari, ed il soggetto non presenti un’ottima mobilità, nonchè salute, articolare, perchè rischiare ?

 

Post a Comment

Ti è piaciuto? Resta in contatto!